Staff Tecnico

Menu

Archivio Stagioni

Condoglianze al Presidente Di Pasquali

La società S.C. Nissa esprime le più sincere condoglianze al Presidente Mauro Di Pasquali, ed a tutta la sua famiglia, per la perdita del proprio padre. I funerali del sig. Di Pasquali si svolgeranno oggi pomeriggio alla chiesa San Michele alle ore 16:30.

 

Kamarina Cup: il 12 chiusura iscrizioni

Ultimi giorni per potersi iscrivere al 1 Torneo Kamarina Cup. Per tutte le società interessate è possibile contattare l'organizzazione all'indirizzo email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o al 328 74 20459

 

Le foto della promozione in Prima categoria

"Get the Flash Player" "to see this gallery."

 

Seconda categoria: S.C. Nissa - Atl. Aragona

Campionato di Seconda categoria

6 aprile 2014

S.C. Nissa - Atletico Aragona  3-1


Dopo la promozione della scorsa stagione nel campionato di terza categoria, la S.C. Nissa si ripete vincendo il campionato di seconda categoria battendo, nel mitico e glorioso Palmintelli, l’Atletico Aragona 3 a 1. Davanti ad oltre 1000 spettatori i biancoscudati non hanno deluso le attese ed hanno meritatamente vinto la gara ed il campionato con uno score 16 vittorie e 4 sconfitte. Anche nel 1962, nel campionato di Seconda categoria, furono 16 vittorie per quella Nissa Sport Club che fece la storia del calcio nisseno.

Una coreografia di altri tempi ed di altre categorie (sicuramente superiori) ha accompagnato l’ingresso dei giocatori in campo; gli ultras hanno esposto un grande striscione con l’antico scudo biancoscudato con l’anno di nascita della Sport Club Nissa: 1962. Il pubblico in tribuna, invece, festante ha accolto i giocatori con oltre 500 palloncini giallo –rossi.

La gara comincia con la S.C. Nissa subito in pressione alla ricerca del gol promozione. Molte sono le azioni da rete con Melfa, Grillo e Stivala che sciupano da pochi passi la rete del vantaggio. Al 18’ la S.C. Nissa va vicina al vantaggio con Niccoli su punizione con la sfera che si infrange all’incrocio dei pali. Al 22’ è l’Atletico Aragona ad andare vicino al vantaggio con  Speranza, anch’esso su punizione, con Maritato che devia in angolo. Al 30’ è Grillo che spreca incredibilmente davanti alla porta calciando la palla alta sopra la traversa. Al 40’ arriva finalmente la rete del vantaggio: Melfa in contropiede brucia i suoi diretti avversari beffando l’estremo difensore ospite con un perfetto tocco di esterno destro. E’ l’apoteosi, un boato accompagna l’esultanza del bomber nisseno che espone una maglia con un cuore giallo-rosso.

Al 45’ sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Niccoli la S.C. Nissa raddoppia con Di Marco. La ripresa si apre con un altro regalo degli Ultras con una coreografia “vintage” che ricorda la gradinata anni 80’: meravigliosa. La partita cala di intensità con i nisseni che controllano la gara. Uno grande striscione si alza dalla gradinata con su scritto “Totò R.I.P” l’ultimo saluto dei nisseni al grande Totò Faraci.

Al 87’ grande azione sulla destra di Foderà che prima dribbla due avversari e poi crossa al centro dell’area per la testa del goleador Melfa che insacca il suo 15° sigillo stagionale. Al 89’ tutti i mille spettatori nisseni si alzano in piedi per applaudire la perla del 46enne Macca dell’ Atl. Aragona. Il “ragazzino” classe 68’, ultima partita ufficiale della sua lunga carriera, si è regalato, per l’occasione, una rete d’antologia: complimenti.

Al triplice fischio invasione di campo con i tifosi festanti per la promozione della loro amata S.C. Nissa. Aldilà della categoria il Palmitelli ha riacceso, di sicuro, il calore dei nisseni per la mitica S.C. Nissa.

La festa è durata fino le 21 con il viale della Regione “occupato” dai tifosi a festeggiare i biancoscudati.

La S.C. Nissa vuole ringraziare per la promozione tutto lo staff dirigenziale e tecnico composto da Mauro, Natale, Angelo, Alessandro, Massimo, Lillo, Oreste, Maurizio, Angelo, Giannicola, Marco, Massimo, Dafne, Adriano, Antonio, tutti gli ultras che ci hanno seguito e sostenuto in casa ed in trasferta, i nostri 310 abbonati e tifosi della Tribuna, le famiglie della nostra amata scuola calcio, la stampa in particolare TuaTV con Gianni e Vicenzo, Il Fatto Nisseno, La Sicilia con il grande Carmelo, Seguo News e il Giornale di Sicilia.

Un ringraziamento particolare ai nostri Partner.

Ma non finisce qui: a fine mese proveremo a vincere i play off dei Giovanissimi Regionali punto di forza della nostra società. La scuola calcio è impegnata in numerosi e prestigiosi tornei che porteranno il nome della S.C. Nissa con orgoglio.

Grazie a tutti.

Tabellino:

Reti: 40' Melfa - 45' Di Marco - 87' Melfa - 89' Macca

Ammoniti: Di Marco, Lamattina (N), El Jaber (A)

S.C. Nissa: Maritato, Bosco, Del Popolo, Niccoli, Di Marco, Lamattina, D'Anna, Cravotta (65' Volturo), Melfa, Grillo (75' Fodera'), Stivala. In panchina: Mela, Camastra, Cartone, Volturo, Morello, Stellino, Foderà. All. Massimo Ribellino.

Atl. Aragona: Lorenzano, Greco, Galluzzo, Ceraulo, Bellouch, Speranza, Carapezza (Graceffa), Di Gloria, Cipolla, Butera (El Jaber), Platamone (Macca). All. Tirone

 

Si è spento Totò Faraci

Si è spento stamani, dopo una lunga malattia, Totò Faraci ex giocatore di pallavolo è stimato allenatore nisseno. Per tantissimi anni, fino a pochi mesi fa, ha allenato centinaia di giovani atlete nissene riportando nel corso degli anni numerose vittorie e titoli provinciali e regionali. Tutta la dirigenza della S.C. Nissa si unisce al dolore dei familiari e di tutti gli atleti che hanno avuto al  fortuna di conoscerlo.

 

Partner Nissa

Sponsors

Seguici su Facebook

Cerca

Utenti on Line

 29 visitatori online